D.L. n. 16/2012: le modifiche alle spese di manutenzione

A partire dal periodo di imposta in corso al 29 aprile 2012, l’articolo 3, comma 16-quater del D.L. n.16/2012 ha modificato la disciplina contenuta nell’articolo 102, comma 6 del TUIR, abrogando la disposizione che, nella quantificazione del plafond delle spese di manutenzione deducibili ai fini della determinazione del reddito di impresa, impone ai contribuenti di tener conto anche degli acquisti e delle cessioni intervenute nel corso dell’esercizio.

A tal riguardo, si fornisce in allegato un breve articolo apparso sulla stampa specializzata (Il Sole 24 ORE del 23 luglio 2012, Norme & Tributi, pagina 2).